15 settembre 2009 / 13:27 / tra 8 anni

Montezemolo smentisce ingresso in politica, serve unità intenti

MILANO (Reuters) - Il presidente di Fiat Luca Cordero di Montezemolo smentisce ancora l‘ipotesi di uno suo impegno in politica.

<p>Montezemolo in una foto d'archivio. REUTERS/Stoyan Nenov (HUNGARY SPORT MOTOR RACING DISASTER HEADSHOT IMAGES OF THE DAY)</p>

“Tutti voi vedete quanto sia impegnato in politica, oggi a Francoforte, ieri sera a Maranello, domani a Torino e dopodomani ancora a Maranello....”, ha detto Montezemolo.

“Come cittadino e come imprenditore auspico meno veleni, meno accuse, più unità di intenti”, ha aggiunto.

“Voglio star fuori dalla geometrie politiche, con il rispetto di tutti”, ha detto, a chi chiedeva un‘opinione sulla possibile nascita di “un grande centro”..

“Mi auguro ci sia più unità di intenti”, ha spiegato Montezemolo. “Ha ragione il presidente di Confindustria quando recentemente ha parlato di lavorare insieme su obiettivi comuni così come il presidente del Consiglio quando ha detto di fare squadra, un‘affermazione che faccio da tempo”.

“Il governo ha fatto bene a dire che tutti colaborino per fare un ulteriore salto in avanti, perché il vero problema oggi è la crescita”, ha concluso.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below