14 settembre 2009 / 09:18 / tra 8 anni

Italia, Ue peggiora stima Pil 2009 a -5,0%

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione Europea ha rivisto in senso peggiorativo le sue stime per la crescita economica dell‘Italia per l‘intero 2009 benchè veda segni minimamente positivi nel terzo e nel quarto trimestre.

<p>La bandiera italiana. REUTERS/Miro Kuzmanovic (GERMANY)</p>

La Commissione Ue ha rivisto a -5,0% il Pil dell‘intero 2009 nelle sue previsioni ad interim rese note oggi, rispetto al -4,4% stimato nelle previsioni di primavera del maggio scorso.

Il Pil del terzo trimestre è visto dalla Commissione in rialzo dello 0,2% seguito da un +0,1% del quarto trimestre.

Un leggero rialzo è visto anche per il Cpi armonizzato dell‘Italia, rivisto a +0,9% per l‘intero 2009 da +0,8% stimato in maggio. Per il terzo trimestre il Cpi è visto a +0,1% e per il quarto a +1,1%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below