10 settembre 2009 / 14:23 / 8 anni fa

Gm cederà 55% nuova Opel a consorzio Magna-Sberbank

DETROIT (Reuters) - Il Cda di General Motors ha deciso che cederà il 55% del capitale della nuova Opel al consorzio Magna-Sberbank, mentre i dipendenti avranno una quota del 10%. La casa Usa resterà con una quota del 35%.

<p>Gm ceder&agrave; 55% nuova Opel a consorzio Magna-Sberbank. REUTERS/Ina Fassbender</p>

Il Consiglio sottolinea che l‘accordo sulla nuova struttura azionaria del gruppo rappresenta un nuovo inizio per la società automobilistica tedesca.

“Sono molto contenta di questa decisione”, ha così commentato la notizia il cancelliere tedesco, Angela Merkel. Il governo ha sempre appoggiato la proposta dei canadesi rispetto a quella di RHJ International

“La pazienza del governo e l‘obiettivo hanno pagato. Non è stato un passo facile”, ha aggiunto nel corso di una conferenza stampa.

La casa automobilistica americana chiederà ai sindacati di mettere per scritto il proprio sostegno per la ristrutturazione della Opel e punta a siglare l‘accordo definitivo “in poche settimane”, con la chiusura dell‘intesa nei prossimi mesi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below