7 settembre 2009 / 10:10 / 8 anni fa

Parmalat corre a +4,2% su forza alimentare dopo Cadbury-Kraft

<p>Parmalat corre a +4,2% su forza alimentare dopo Cadbury-Kraft. REUTERS/Bruno Domingos/Files</p>

MILANO (Reuters) - In tarda mattinata Parmalat registra oltre quattro punti percentuali di rialzo, avendo poco fa sfiorato i cinque, dopo la notizia del rifiuto di Cadbury di un‘offerta da 16,7 miliardi di dollari da parte di Kraft per rilevare il gruppo dolciario britannico.

“La notizia ha focalizzato l‘interesse degli investitori sul settore alimentare”, osserva un trader. “Cadbury e Parmalat, tutto sommato, sono società abbastanza simili anche se in comparti leggermente diversi del settore alimentare. Le collegano merendine e succhi di frutta, comunque”.

L‘aspetto più importante, aggiunge il trader, riguarda la valutazione che Cadbury, respingendo l‘offerta, offre di se stessa. “La proposta aveva un valore superiore ai prezzi di mercato, dopo averla declinata Cadbury vola a +40% in Gran Bretagna. Generando un effetto benefico per tutto l‘alimentare”.

Intorno alle 11,35 Parmalat guadagna il 4,2% con volumi già superiori del 70% rispetto alla media giornaliera.

Lo stoxx dell‘alimentare europeo guadagna il 3,2%, con Danone a +5,1% e Unilever a +3,1%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below