4 settembre 2009 / 10:55 / tra 8 anni

Greggio scambia attorno a 68 dlr/barile,attesa dati occupati Usa

LONDRA (Reuters) - Il greggio oscilla intorno a 68 dollari al barile in una seduta caratterizzata da scambi relativamente sottili, mentre gli investitori guardano ai dati chiave degli occupati Usa di agosto in cerca di segnali sulla salute dell‘economia.

Il dipartimento del Lavoro Usa pubblicherà le lettura mensile degli occupati non agricoli Usa di agosto alle 14,30 italiane. Secondo stime elaborate da Reuters 225.000 posti di lavoro sono stati persi negli Usa il mese scorso.

“Stiamo assistendo a scambi senza direzione nella seduta di oggi in attesa dei dati relativi agli occupati Usa”, commenta Tony Nuan, risk manager di Mitsubishi a Tokyo.

“Il punto è che molti degli indicatori economici hanno mostrato miglioramenti, tranne il numero degli occupati, e un tasso di disoccupazione elevato è negativo per la domanda globale di greggio”, prosegue.

Le scorte elevate di greggio in molti paesi chiave, come Stati Uniti e Cina, sono oggetto di preoccupazione da parte dell‘Opec che si riunirà la prossima settimana a Vienna per decidere la propria politica di produzione.

Anche le borse e il mercato valutario restano in attesa dei dati chiave sull‘occupazione Usa.

Intorno alle 12,20 il futures Usa sul greggio con scadenza a settembre guadagna 53 centesimi a 68,49 dollari al barile. Il futures sul Brent ottobre avanza di 33 cent a 67,42 dollari al barile.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below