1 settembre 2009 / 06:59 / 8 anni fa

Borsa Tokyo in crescita su Cina ma lo yen forte limita i rialzi

<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Stringer (JAPAN BUSINESS EMPLOYMENT)</p>

TOKYO (Reuters) - L‘indice Nikkei ha chiuso in rialzo dello 0,36% dopo una seduta passata a danzare tra territorio negativo e positivo.

Gli operatori hanno spiegato che i movimenti dollaro/yen hanno molto influenzato il mercato, con gli investitori attenti anche al mercato azionario cinese.

La crescita della Borsa di Shanghai influenza in modo positivo le azioni a Tokyo, ma i rialzi sono limitati a causa dello yen in rialzo sul dollaro.

Rispetto al punto più basso di marzo, il Nikkei ha guadagnato circa il 50%.

Tra i titoli bene Komatsu che ha guadagnato lo 0,89% a 1.693 yen sulle notizie delle vendite di scavatrici in Cina che cresceranno del 60% a agosto grazie alla ripresa economica del paese.

Sharp ha gudagnato l‘1,4% a 1.090 yen dopo l‘annuncio della sua joint-venture con Cina Electronics per fabbricare schermi a cristalli liquidi per l‘alta domanda cinese.

L‘indice Nikkei ha chiuso in rialzo dello 0,36% a 10.530,06 punti, mentre il più ampio paniere Topix in chiusura sale dello 0,31% a 968,77 punti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below