28 agosto 2009 / 11:55 / 8 anni fa

Mediobanca, Doris: patto va bene ma non esclusa qualche modifica

RIMINI (Reuters) - Il patto di Mediobanca in scadenza a fine anno sta funzionando bene anche se non è da escludere qualche modifica.

Lo ha detto Ennio Doris, amministratore delegato di Mediolanum e consigliere di Mediobanca, parlando con i giornalisti a margine del Meeting dell‘amicizia in corso a Rimini.

“Va benissimo, molto, molto bene: c’è molta armonia fra i soci”, ha risposto Doris ad una domanda sul patto di Mediobanca.

Riguardo alla successiva domanda se potranno esserci cambiamenti all‘interno del patto, ha detto: “Vedremo se sarà esattamente così o ci sarà qualche modifica, ma la sostanza che conta è che c’è una grande armonia tra i soci e grande soddisfazione di come sta lavorando i dirigenti e il presidente [Cesare Geronzi] per primo”.

Riguardo a possibili cambiamenti nelle quote azionarie anche a livello di limature, ha poi detto: “Non lo so, è un po’ presto, ne parleremo fra di noi”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below