28 agosto 2009 / 10:40 / 8 anni fa

Germania ritiene che trattative Opel dureranno "un po' di tempo"

BERLINO (Reuters) - La Germania ritiene che le trattative con General Motors sul futuro di Opel dureranno “un po’ di tempo”. Lo ha rifierito un portavoce del governo tedesco.

<p>Una bandiera GM sventola davanti al logo Opel nell'impianto di Bochum. REUTERS/Ina Fassbender (GERMANY TRANSPORT BUSINESS EMPLOYMENT)</p>

GM, che detiene il 35% di Opel, e il governo tedesco, che sta sostenendo l‘azienda, stanno cercando di trovare un accordo sulla futura proprietà della casa tedesca ma al momento non sono ancora riusciti a trovare un‘intesa.

Il cancelliere Angela Merkel, favorevole dall‘inizio alla proposta di Magna aveva detto che non si sentiva di fare previsioni sulla tempistica dell‘operazione.

Il futuro di Opel è infatti un argomento molto caldo in previsione delle elezioni federali tedesche del 27 settembre, per l‘aiuto che lo stato dovrà dare all‘eventuale compratore.

La situazione è complicata da un alto dall‘emersione di posizioni differenti rispetto a quella della Merkel tra i politici tedeschi e dall‘ipotesi che Gm provi a procurarsi i 4 miliardi per tenersi Opel.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below