28 agosto 2009 / 08:04 / 8 anni fa

Borsa Milano in rialzo sotto massimi, scambi su finanziari

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in rialzo, sotto i massimi, in un mercato ancora dominato dagli scambi sui titoli finanziari.

<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Stefano Rellandini (ITALY )</p>

“E’ una giornata brillante, con acquisti diffusi e volumi non straordinari”, dice un dealer. “Le banche, dove c’è maggiore volatilità, continuano a giocare la parte del leone nel bene e nel male. Il resto mi sembra molto in seconda linea”.

L‘indice FTSE Mib, che in mattinata ha rinnovato i massimi 2009 a quota 22.852,25, chiude in rialzo dello 0,88%, il FTSE AllShare dello 0,82% e il FTSE MidCap dello 0,45%. Scambi per 2,9 miliardi di euro.

* INTESA SANPAOLO è in rialzo sotto i massimi (+2,4%) dopo i risultati che hanno superato le attese degli analisti e dopo la conferma delle previsioni dell‘anno.

* MONTEPASCHI perde il 3% dopo i risultati e dopo il rialzo di ieri. Secondo un trader, il mercato si concentra sulla crescita delle entrate e sulla loro sostenibilità e su questo la banca ha deluso. “E’ l‘esatto contrario di quello che abbiamo visto con altri istituti”, dice l‘operatore commentando i dati. Le altre banche “hanno registrato una buona crescita della top-line e delle entrate da interessi, con accantonamenti peggiori delle attese”.

* MEDIOLANUM +1,3% dopo che l‘AD Ennio Doris, a margine del Meeting dell‘amicizia di Rimini, ha osservato che i conti nel terzo trimestre stanno andando bene, sebbene il confronto con il secondo trimestre sarà difficile a causa delle poste straordinarie di quest‘ultimo.

L‘indice dei bancari europei sale dell‘1,65%.

* STM guadagna oltre il 10% (Stoxx di settore +2%), beneficiando, secondo un trader, della presenza di investitori con un forte scoperto sull‘azione. Bank of America-Merrill Lynch ha alzato il target a 7 euro e ha confermato il “buy”. “L‘esposizione di STMicro ai settori automotive, industriale, consumi e telefonia mobile comportano che la società è ben posizionata per beneficiare della ripresa”, dice l‘analista nella nota.

* ATLANTIA positiva (+2,2%) dopo le previsioni sui dati del trimestre. L‘AD Giovanni Castellucci ha parlato di dati operativi e di traffico del terzo trimestre in linea con il secondo. Ha aggiunto che finora non si vede un ritorno alla crescita, ma solo una stabilizzazione con qualche timido segnale di miglioramento.

* FIAT sale dello 0,5% (Stoxx di settore +1%), in un mercato che guarda ai dati delle immatricolazioni di agosto, anticipati ieri, che evidenziano qualche segno di debolezza e ragiona sull‘ipotesi di un ritorno di fiamma per Opel, ora che sembra ormai scontato che la cessione non sarà realizzata prima delle elezioni in Germania, dice un trader.

* Positivi gli energetici, con il greggio che si riporta sopra ai 73 dollari al barile. TENARIS e SAIPEM guadagnano circa l‘1%, ENI +0,6%. In Europa i titoli legati al greggio salgono dello 0,76%.

* RISANAMENTO +5% dopo l‘annuncio della riconvocazione del cda per l‘approvazione della semestrale entro il primo settembre, previo accordo con le banche per il piano di salvataggio. Indiscrezioni stampa e successivamente le dichiarazioni del presidente della Pop Milano, Ponzellini, danno per fatto l‘accordo con le banche.

TISCALI balza di circa il 10% dopo la diffusione della nota sui risultati del semestre. “Non mi sembra ci sia molta razionalità nell‘andamento delle azioni”, dice un analista. “Il titolo ha valori molto contenuti, che favoriscono molto la speculazione”, aggiunge un trader. Il gruppo ha chiuso i sei mesi con una perdita di 402,8 milioni su cui pesa la minusvalenza per la cessione di Tiscali UK.

* M&C a -2% dopo i guadagni della mattinata. Ieri è stata formalizzata la terza Opa, quella di Modena Capitale di Gianpiero Samorì a 14 centesimi per azione.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below