27 agosto 2009 / 16:25 / 8 anni fa

Svizzera condividerà informazioni bancarie,dice ministro Francia

PARIGI (Reuters) - La Svizzera ha accettato di condividere informazioni bancarie su richiesta delle autorità fiscali francesi a partire dal gennaio 2010. Lo dice il ministero dell‘Economia francese in una nota, dopo la firma dell‘accordo avvenuta oggi.

Il nuovo accordo aggiorna quello precedente del 1966.

“La clausola sullo scambio di informazioni inserita nella convenzione permette all‘amministrazione fiscale francese di ottenere dalle autorità svizzere, dal 1° gennaio 2010, informazioni, soprattutto bancarie, a prescindere dal tipo di imposta, di persona e di informazione oggetto della richiesta”, dice la nota del ministero.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below