22 agosto 2009 / 09:02 / 8 anni fa

ESCLUSIVA- Obama alzerà deficit 10 anni a 9.000 miliardi dollari

di Jeff Mason

<p>Il presidente Usa Barack Obama. REUTERS/Larry Downing (UNITED STATES POLITICS HEALTH)</p>

WASHINGTON (Reuters) - L‘amministrazione Obama alzerà la previsione del deficit di bilancio a 10 anni a circa 9.000 miliardi di dollari da 7.108 miliardi la prossima settimana.

Lo ha riferito ieri a Reuters una fonte di primo piano dell‘amministrazione.

La cifra rivista al rialzo, sulla base di dati economici aggiornati, mette l‘ufficio bilancio della Casa Bianca in linea con le stime esterne e dà nuovi argomenti agli oppositori del presidente Barack Obama, secondo i quali i suoi progetti di spesa sono troppo onerosi alla luce della situazione economica.

La Casa Bianca è stata criticata per essere rimasta ferma sulla sua previsione di 7.108 miliardi di dollari dopo che l‘Ufficio bilancio del Congresso aveva previsto che i deficit tra il 2010 e il 2019 avrebbero totalizzato 9.100 miliardi di dollari.

“Le nuove previsioni si basano su nuovi dati che riflettono la gravità della flessione dell‘economia alla fine dell‘autunno dell‘anno scorso e nell‘inverno di quest‘anno”, ha detto la fonte dell‘amministrazione, vicina alla revisione di medio termine del bilancio che dovrebbe venire resa nota la prossima settimana.

“I nostri pronostici di bilancio ora sono in linea con le previsioni di primavera ed estate presentate dall‘Ufficio bilancio del Congresso”.

L‘ufficio bilancio della Casa Bianca rivedrà inoltre al ribasso la prossima settimana le sue previsioni di deficit per quest‘anno fiscale, che termina il 30 settembre, a 1.580 miliardi di dollari da 1.840 miliardi dopo aver tolto i 250 miliardi di dollari accantonati per il salvataggio delle banche.

I deficit da record hanno alimentato timori sulla capacità dell‘America di finanziare il suo debito e sul fatto che gli Stati Uniti possano mantenere il credit rating AAA.

Sul piano politico, il deficit è una sventura per il democratico Obama, che sta andando avanti con il progetto di revisione del sistema sanitario Usa - un‘iniziativa che potrebbe costare fino a 1.000 miliardi di dollari in dieci anni - e altre promesse tra cui la riforma del sistema educativo e la gestione dell‘energia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below