22 agosto 2009 / 09:02 / tra 8 anni

Danieli ottiene contratto 148,8 milioni euro in Arabia Saudita

RIYADH (Reuters) - Il gruppo siderurgico italiano Danieli ha ottenuto un contratto per la costruzione di un impianto in Arabia Saudita del valore di 800 milioni di riyal (148,8 milioni di euro), secondo quanto ha comunicato il cliente saudita del gruppo italiano, la Al-Rajhi Steel.

<p>Immagine d'archivio di un reparto all'interno di una acciaieria. REUTERS/Stringer (CHINA BUSINESS EMPLOYMENT) CHINA OUT. NO COMMERCIAL OR EDITORIAL SALES IN CHINA</p>

Al-Rajhi Steel, una delle tre maggiori società siderurgiche dell‘Arabia Saudita, ha siglato il contratto giovedì, secondo quanto ha comunicato l‘azienda in una nota.

Il comunicato aggiunge che l‘impianto, che sarà costruito nella città portuale di Jeddah, sul Mar Rosso, verrà realizzato in 22 mesi e inizierà la produzione nel novembre 2011.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below