21 agosto 2009 / 15:53 / tra 8 anni

BORSA USA brillante dopo vendite case e Bernanke, ok ciclici

NEW YORK (Reuters) - Gli indici di Wall Street viaggiano in deciso rialzo, spinti soprattutto da un indicatore sull‘andamento del mercato immobiliare Usa che ha sorpreso positivamente.

<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Eric Thayer (UNITED STATES BUSINESS)</p>

Le vendite di case esistenti a luglio, infatti, sono aumentate del 7,2%, l‘incremento maggiore da dieci anni.

Ad alimentare l‘ottimismo degli investitori ci ha pensato il presidente della Fed, Ben Bernanke, che ha parlato di fine della recessione.

Il ritorno di una view positiva sulle prospettive dell‘economia sta catalizzando gli acquisti sui settori ciclici. Fra i petroliferi, Exxon Mobil avanza dell‘1,5% circa. In denaro le conglomerate industriali: 3M sale del 2% circa.

Bene anche i finanziari: Citigroup, per esempio, balza di oltre il 4%.

Fra gli altri titoli in evidenza, la società alimentare J.M. Smucker guadagna il 4% dopo aver comunicato risultati trimestrali oltre le attese.

Attorno alle 19,20 italiane, il Dow Jones sale dell‘1,47%, lo S&P 500 dell‘1,62% e il Nasdaq dell‘1,34%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below