21 agosto 2009 / 09:35 / tra 8 anni

Greggio Usa poco sotto 73 dollari in attesa discorso Bernanke

LONDRA (Reuters) - Il petrolio scende poco sotto i 73 dollari al barile, ripiegando lievemente dopo il massimo da sette settimane per la cautela prima di avere ulteriori segnali della salute dell‘economia Usa, il maggior consumatore di energia mondiale.

<p>Immagine d'archivio di un campione di greggio. REUTERS/Miraflores Palace/Handout (VENEZUELA)</p>

Il mercato attende in particolare il discorso che il presidente deella Fed, Ben Bernanke terrà nel pomeriggio a Kansas City.

Sono attesi per oggi anche i dati Usa sulle vendite delle case esistenti di luglio, gli analisti si aspettano una lieve crescita rispetto a giguno.

Nonostante i dati sulle scorte in calo di mercoledì i segnali di una ripresa della domanda di combustibile sono pochi: nella settimana terminata il 15 il traffico merci in Nord America è sceso del 17,9% rispetto allo stesso periodo del 2008.

Se non ci dovesse essere una caduta pesante del prezzo del greggio l‘Opec dovrebbe lasciare invariati i suoi target di produzione.

Intorno alle 11 il futures Usa sul greggio con scadenza a ottobre perde 0,4 dollari a 72,83 dollari al barile.

Il futures sul Brent con scadenza a ottobre guadagna 0,10 dollari a 73,43 dollari al barile.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below