13 agosto 2009 / 11:16 / tra 8 anni

Opel, raggiunto accordo tra Magna, Sberbank e GM

<p>Il logo Opel davanti alla fabbrica tedesca di Himmelkorn. REUTERS</p>

FRANCOFORTE (Reuters) - Magna e il suo partner russo Sberbank hanno raggiunto l‘accordo con General Motors [GM.UL] per l‘acquisto del 55% di Opel.

Lo dice a Reuters il co-ceo di Magna, Siegried Wolf.

Nei giorni scorsi il leader sindacale di Opel, Klaus Franz, da sempre favorevole all‘offerta di Magna, aveva dichiarato di essere pronto a chiedere un intervento della cancelliera tedesca Angela Merkel e del ministro delle Finanze Frank-Walter Steinmeier qualora le trattative non fossero andate a buon fine.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below