27 luglio 2009 / 16:04 / tra 8 anni

Chrysler, Gm comunicheranno ogni mese conti al Tesoro

DETROIT (Reuters) - Chrysler e General Motors saranno tenute a riportare risultati e previsioni sui conti al Tesoro Usa con cadenza mensile e trimestrale.

E’ quanto indicano i vertici delle case automobilistiche e i componenti della task force Usa per l‘auto in un dicorso preparato per un incontro con un panel del Congresso a Detroit.

Il senior adviser della task force Ron Bloom nel discorso sottolinea che “si continua a monitorare in maniera attiva lo stato di salute e la situazione dei fornitori” delle case automobilistiche.

Secondo Bloom, inoltre, anche se in un “mondo migliore” il governo non sarebbe intervenuto per salvare GM e Chrysler, ora le due case presentano “reali chance per di avere successo”, grazie ai fondi pubblici e all‘investimento.

Infine, il direttore finanziario di GM, Walter Borst, sottolinea nel discorso che è obiettivo della casa automobilistica ripagare i prestiti governativi “molto prima” del 2015.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below