24 luglio 2009 / 09:11 / 8 anni fa

GB, calo Pil trim2 ben sopra attese, su anno massimo calo serie

LONDRA (Reuters) - L‘economia britannica si è contratta nel secondo trimestre molto più di quanto previsto facendo registrare la più drastica flessione tendenziale del Pil dall‘inizio della serie storica nel 1955.

<p>Un tramonto a Londra. REUTERS/Kieran Doherty</p>

L‘ufficio statistico ha comunicato per il trimestre un calo congiunturale di 0,8% per un crollo annuo del 5,6%. Gli analisti avevano previsto un rallentamento trimestrale dello 0,3% dopo il meno 2,4% dei tre mesi precedenti.

L‘economia britannica è in contrazione da cinque trimestre consecutivi per una flessione cumulata del 5,7%. Il valore è oltre il doppio del calo registrato nella recessione dei primi anni ‘90 e non lontano dal -6,4% della recessione di inizio anni ‘80.

Il dettaglio del dato mostra che a contrarsi è sia il settore dei servizi (-0,6% su trimestre, -3,8% su anno) che quello industriale (-0,7% su trimestre, -12% su anno).

Anche per i servizi - settore chiave dell‘economia britannica - la flessione annua rappresenta il dato più negativo della serie storica.

“Sono numeri orribili”, commenta Ross Walker di Rbs, “e suggeriscono che per l‘intero anno il calo del Pil potrebbe raggiungere il 4,5% o peggio”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below