20 luglio 2009 / 10:37 / tra 8 anni

Ue-Mediterraneo,vertice Napoli ottobre per stimolo investimenti

MILANO (Reuters) – I ministri dei trasporti e delle infrastrutture dell’Unione europea si incontreranno a Napoli in ottobre con i colleghi dei paesi del sud del Mediterraneo per discutere di come incrementare gli strumenti offerti dalla Commissione europea e dalla Banca europea degli investimenti a sostegno delle imprese.

<p>Il commissario europeo ai trasporti Antonio Tajani. REUTERS/Francois Lenoir (BELGIUM TRANSPORT POLITICS)</p>

Lo ha annunciato oggi Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea e commissario europeo ai Trasporti, parlando al Forum economico e finanziario per il Mediterraneo a Milano.

“Non è un caso se su sollecitazione del governo italiano, la Commissione europea ha deciso di riunire a Napoli nella penultima settimana di ottobre i ministri dei Trasporti e delle Infrastrutture dell’Ue e i ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti del sud del Mediterraneo”, ha detto Tajani.

“E mia intenzione incrementare (la collaborazione) tra la Commissione europea e la Banca europea degli investimenti per rinforzare le garanzie agli imprenditori privati che non solo intendono investire in opere prioritarie in Ue, ma estendere le stesse garanzie per gli imprenditori Ue che intendono realizzare progetti prioritari nel continente africano”. E’ una grande sfida che la politica europea e la Bei possono svolgere e credo che da Napoli partirà un messaggio molto forte”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below