20 luglio 2009 / 08:50 / tra 8 anni

Dollaro scende a minimi 6 settimane contro euro

LONDRA (Reuters) - Il dollaro scivola ai minimi di sei settimane sull‘euro e di tre settimane sulla sterlina, di pari passo al rialzo dell‘azionario che aumenta la domanda per le valute considerate a maggior rischio.

<p>Una banconota da un dollaro. REUTERS/Mark Blinch (CANADA)</p>

A sostenere il mercato ha contribuito l‘accordo da tre miliardi di dollari, concluso ieri sera, per salvare dal fallimento l‘americana Cit.

Mentre l‘indice del dollaro scende a 79,078 toccando i minimi dai primi di giugno, il biglietto verde testa i minimi contro entrambe le maggiori valute europee, scivolando ai minimi dai primi di giugno a 1,4219 dollari contro l‘euro e al livello più basso da inizio luglio a 1,6518 dollari sulla sterlina.

L‘attenzione degli investitori si concentrerà in settimana sull‘audizione del governatore Fed Ben Bernanke davanti al Congresso, in agenda domani. In molti cercheranno di cogliere nelle sue parole qualche indizio su eventuali ‘strategie di uscita’ dalle misure straordinarie messe in campo per contrastare la crisi economica.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below