16 luglio 2009 / 18:06 / 8 anni fa

Enel, Prestigiacomo firma decreto per riconversione Porto Tolle

ROMA (Reuters) - Il ministro dell‘Ambiente Stefania Prestigiacomo ha firmato il decreto della Valutazione di Impatto Ambientale (Via) per la riconversione della centrale Enel di Porto Tolle.

“Si chiude così un iter durato 7 anni. Questo progetto era diventato l‘emblema dell‘inefficienza di una pubblica amministrazione che non sapeva dare risposte anche dinanzi a progetti di opere strategiche per il paese”, dice il ministro in una nota.

L‘investimento previsto per la riconversione è di circa 2 miliardi e 200 milioni di euro. I lavori dureranno 4 anni.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below