15 luglio 2009 / 14:35 / tra 8 anni

Alitalia, Riggio (Enac): preoccupato per disservizi

PERUGIA (Reuters) - Il presidente dell‘Enac (Ente nazionale aviazione civile) Vito Riggio ha detto oggi di essere preoccupato per i disservizi ai passeggeri provocati dalla nuova Alitalia, aggiungendo di aver convocato per domani un incontro con i dirigenti della compagnia di bandiera per discutere di misure correttive.

<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Tony Gentile (ITALY)</p>

“Non basta un intervento finanziario per salvare le sorti della compagnia. Alitalia ha bisogno di un vero piano industriale. Quelli che l‘hanno salvata ora devono dimostrare di volerla salvare per davvero”, ha detto Riggio da Perugia, dove è stato firmato un accordo con la Regione Umbria per il potenziamento dell‘aeroporto cittadino di Sant‘Egidio.

“Sono preoccupato per la situazione di Alitalia. In questi primi mesi di avviamento sono emersi diversi punti critici che riguardano l‘organizzazione di questa azienda”, ha aggiunto.

“Le difficoltà non le possono pagare di certo i passeggeri con disagi e ritardi. Domani abbiamo convocato Alitalia per individuare fin da subito delle misure correttive, soprattutto in vista dell‘estate, per evitare quindi che queste difficoltà continuino in questo periodo”.

Lo scorso maggio, Alitalia si era giustificata con Enac definendo i primi mesi dell‘anno come periodo di rodaggio, dicendo di aver messo in atto azioni correttive per migliorare le carenze nei servizi.

Ricordando la crisi che in questo periodo sta coinvolgendo il trasporto aereo, Riggio oggi ha invitato Alitalia a lavorare per un piano industriale.

“Questa compagnia che rappresenta il 50% del nostro sistema, va ricordato, era fallita e siamo coscienti che non può tornare in così breve tempo ai livelli di eccellenza che auspichiamo. Tuttavia non possiamo immaginare che ogni 6 mesi ci sia qualcuno che venga a salvarla”.

Quanto al futuro, Riggio ha parlato del sistema del trasporto aereo come di una “grande metropolitana di massa, dove i piccoli aeroporti giocheranno un ruolo importante per i territori ma anche per l‘intero Paese”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below