7 luglio 2009 / 18:00 / tra 8 anni

Italia, governo rivede stima Pil 2009 a -5,2%, entrate -32,6 mld

ROMA (Reuters) - Il governo ha peggiorato le stime sul Pil italiano nel 2009 a -5,2% dal -4,2% indicato il primo maggio e annuncia un calo delle entrate tributarie di 32,6 miliardi rispetto al 2008.

I dati sono contenuti nel disegno di legge di assestamento di bilancio all‘esame del Parlamento e che fa riferimento al quadro macroeconomico aggiornato al Dpef “di imminente emanazione”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below