6 luglio 2009 / 06:20 / 8 anni fa

Nigeria, militanti attaccano impianto Chevron

ABUJA (Reuters) - Il principale gruppo militante della Nigeria ha annunciato di aver chiuso uno punto di congiunzione di uno degli oleodotti di greggio di Chevron nel Delta del Niger.

<p>Una protesta contro la Shell nel Delta del Niger. REUTERS/Austin Ekeinde</p>

“Il collettore strategico Okan, che controlla circa l‘80% del greggio offshore di Chevron Nigeria Limited verso la sua piattaforma BOP, è esploso alle 20:45 di domenica”, ha scritto il Movimento per l‘emancipazione del Delta del Niger (Mend) in un comunicato inviato via email.

Finora non è stato possibile avere una conferma indipendente dell‘accaduto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below