5 luglio 2009 / 11:57 / 8 anni fa

Nigeria, militanti attaccano un pozzo petrolifero della Shell

LAGOS (Reuters) - Il principale gruppo militante della Nigeria ha dichiarato oggi di avere attaccato un impianto petrolifero della Royal Dutch Shell nel Delta del Niger, collegato al terminal Bonny per l‘export del greggio.

<p>Una protesta contro la Shell nel Delta del Niger. REUTERS/Austin Ekeinde</p>

“Abbiamo attaccato il pozzo 20 della Shell, a Cawthorne Channel 1... L‘impianto collega al terminale Bonny per il caricamento nello Stato dei Fiumi”, dice in un comunicato diffuso per e-mail il Movimento per l‘emancipazione del Delta del Niger (Mend).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below