24 giugno 2009 / 07:38 / 8 anni fa

Italia, fiducia consumatori giugno torna a massimo dicembre 2007

ROMA (Reuters) - L’indice sulla fiducia dei consumatori sale in giugno a 105,4 dal 104,9 di maggio, portandosi sui livelli più elevati dal dicembre 2007.

<p>Clienti in una panetteria di Roma. REUTERS/Tony Gentile</p>

Il dato, diffuso da Isae, è superiore alle previsioni degli analisti interpellati da Reuters, la cui mediana indicava 105,1.

Isae spiega che l‘indicatore relativo al quadro economico generale segna il terzo incremento consecutivo, salendo a 79,5 da 77,2. Maggiore cautela emerge invece dalle indicazioni relative al quadro personale, con l‘indice che si attesta a 119,1 da 119,3.

“Migliorano in particolare le attese relative a situazione economica del paese, mercato del lavoro e possibilità di risparmio; crescono anche le valutazioni sul mercato dei beni durevoli”, aggiunge Isae nella nota.

I giudizi sulla situazione economica e sul bilancio della famiglia e sull’opportunità presente di effettuare risparmi sono invece meno favorevoli rispetto allo scorso mese.

Riguardo ai prezzi, nonostante un assestamento nei giudizi correnti, prosegue il rallentamento della dinamica inflazionistica attesa.

A livello territoriale, la fiducia è in crescita nel Centro Sud, invariata nel Nord Est e in lieve flessione nel Nord Ovest.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below