13 giugno 2009 / 12:32 / tra 8 anni

Infrastrutture, Berlusconi: da settembre 19 nuovi cantieri

<p>Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. REUTERS/Alessandro Di Meo/Pool</p>

SANTA MARGHERITA LIGURE (Reuters) - A partire da settembre verranno inaugurati 19 nuovi cantieri in Italia dopo il via libera ai lavori infrastrutturali avuto dal Cipe.

Lo ha annunciato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, intervenendo al convegno dei giovani imprenditori di Confindustria.

“Dal primo settembre fino a fine novembre verranno inaugurati 19 nuovi importanti cantieri dopo il via libera dal Cipe”, ha dichiarato Berlusconi.

Gli interventi infrastrutturali riguarderanno anche i lavori per il traforo del Frejius, che creerà 300 nuovi posti di lavoro, il corridoio Genova-Amsterdam e quello Berlino-Palermo.

Mentre in tutti i capoluoghi di provincia verranno realizzate delle “new towns per giovani che vogliono sposarsi” e non trovano offerta adeguata nelle loro città.

Rimanendo sul tema degli interventi, Berlusconi ha detto che “nel giro di 15 giorni verrà consegnata alla Marcegaglia il nuovo centro della Maddalena che il prossimo anno ospiterà almeno otto manifestazioni internazionali, tutti gli incontri bilaterali si svolgeranno lì”.

E riguardo agli interventi nelle aree terremotate in Abruzzo, il premier ha spiegato di aver firmato “stanotte l‘ultimo dei 16 appalti per la costruzione delle case”.

Berlusconi ha aggiunto che “gli appartamenti arredati verranno consegnati a partire dal 15 settembre e completeremo le consegne entro il 30 novembre, prima che arrivi il grande freddo”.

La visita del colonnello Gheddafi in Italia, che il premier ha definito “intelligentissimo anche se con risvolti di originalità”, ha prodotto un accordo economico che prevede che “125 miliardi di infrastrutture in Libia verranno prioritariamente offerti alle nostre imprese senza gara internazionale”.

Infine, un messaggio rivolto agli industriali presenti in sala. E’ intenzione del governo, ha detto Berlusconi, “rilanciare gli investimenti e i rafforzamenti patrimoniali con gli sgravi fiscali”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below