12 giugno 2009 / 11:59 / tra 9 anni

Inchiesta riciclaggio ad Arner Bank, 3 indagati

MILANO (Reuters) - La Guardia di Finanza ha perquisito ieri la sede milanese di Arner Bank nell‘ambito di un‘inchiesta per riciclaggio, nella quale figurano indagati anche tre funzionari della banca, inclusi l‘amministratore delegato Davide Jarach e il commissario straordinario Alessandro Marcheselli, nominato a settembre 2008 dal ministero del Tesoro su designazione della Banca d‘Italia.

Lo hanno riferito fonti investigative, precisando la banca Arner è indagata per violazione della legge 231 del 2001, che prevede sanzioni in capo alle aziende che non impediscono ai propri dipendenti di compiere reati nell‘interesse della società.

L‘inchiesta, condotta dal pm Roberto Pellicano, è nata da una ispezione della Banca d‘Italia.

Fulcro delle indagini -- nell‘ambito delle quali sono state perquisite ieri anche una decina di filiali, tra cui banca Ubs -- sono una decina di operazioni nelle quali gli inquirenti sospettano siano state violate le norme anti riciclaggio.

La procura intende verificare se la provenienza del denaro al centro di queste operazioni sia lecita o frutto di reato.

Al momento non è stato possibile raggiungere i rappresentanti della banca per un commento.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below