9 giugno 2009 / 18:19 / tra 9 anni

Ddl Sviluppo, Tesoro chiede 18 modifiche per problemi copertura

ROMA (Reuters) - Il ministero dell‘Economia chiede che siano introdotte 18 modifiche al ddl Sviluppo, all‘esame della Camera, contestando diverse articoli inseriti durante l‘esame in Senato.

In una relazione inviata alle commissioni competenti di Montecitorio, il Tesoro mette in dubbio i profili di copertura di diversi emendamenti inseriti al Senato, mentre altre misure vengono bocciate per il loro impatto sui consumatori.

Il ministero dell‘Economia chiede quindi di introdurre 18 modifiche per dare il via libera al provvedimento.

Tra i profili critici, gli uffici di Tremonti contestano perché eccessivo anche l‘incremento da 5,5 a 6,5 punti percentuali dell‘aliquota Ires sulle aziende energetiche. L‘inasprimento della Robin tax era stato inserito al Senato per aumentare i fondi all‘editoria.

Sotto la scure del ministero anche l‘incremento delle tariffe per le bollette previsto per coprire i costi dello smantellamento delle centrali nucleari. Provvedimento che Tremonti boccia perché fa ricadere gli oneri sui consumatori.

Il ddl Sviluppo, fortemente sponsorizzato dal ministro dello Sviluppo Claudio Scajola, ha avuto sin dall‘inizio un percorso parlamentare difficile. Licenziato da Montecitorio nel mese di ottobre, ha avuto il via libera del Senato alla fine dello scorso mese di maggio.

Già in passato si erano registrate frizioni tra Tremonti e Scajola. Il 9 marzo Scajola aveva disertato la riunione del Consiglio dei ministri contestando la scelta di affidare a Palazzo Chigi la gestione del fondo per il sostegno all‘economia reale e alle imprese. Scajola voleva gestire in prima persona le risorse, sulle quali il Tesoro rivendicava l‘esigenza di esercitare un controllo per i profili di tenuta dei conti. Alla fine la mediazione del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che ha deciso per l‘appunto, di avocare alla presidenza del Consiglio la gestione del fondo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below