6 giugno 2009 / 10:49 / 8 anni fa

Russia: yuan potrebbe diventare valuta di riserva tra 10 anni

SAN PIETROBURGO, Russia (Reuters) - Lo yuan cinese potrebbe diventare valuta di riserva mondiale, se diventasse pienamente convertibile, ma per questo ci potrebbero volere 10 anni. Lo ha detto oggi il ministro delle Finanze russo, Alexei Kudrin.

<p>Banconote da 100 yuan. REUTERS/Nicky Loh (TAIWAN)</p>

La Cina ha iniziato lentamente a usare la sua potenza economica per ritagliare un ruolo maggiore per lo yuan, che non è ancora pienamente convertibile.

“Penso che la strada più breve sia che la Cina liberalizzi la sua economia e permetta la convertibilità dello yuan”, ha detto Kudrin , uno stretto alleato del primo ministro Vladimir Putin.

“Ci potrebbero volere 10 anni, ma dopo ci sarebbe una grande domanda per lo yuan e questa sarebbe la strada più breve per creare una nuova valuta di riserva mondiale. La Cina dovrebbe pensarci”, ha detto Kudrin al St Petersburg International Economic Forum.

Cina e Russia, rispettivamente n.1 e n.3 tra i detentori di valuta straniera di riserva, hanno mostrato insoddisfazione per la volatilità del dollaro Usa e hanno auspicato discussioni per creare riserve di valute concorrenti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below