3 giugno 2009 / 17:24 / tra 9 anni

Borsa Usa in calo su realizzi e Ism servizi, male energetici

NEW YORK (Reuters) - Gli indici di Wall Street viaggiano in ribasso, affossati dalle prese di beneficio e da un indicatore sull‘andamento dell‘economia inferiore alle attese.

<p>Trader al lavoro al New York Stock Exchange. REUTERS/Brendan McDermid</p>

L‘indice Ism servizi a maggio si è attestato a 44, confermandosi sotto la barriera di 50, che discrimina fra contrazione ed espansione.

Il listino di New York è penalizzato anche dalle vendite che colpiscono i titoli energetici, conseguenza della flessione dei prezzi del greggio dopo i dati sulle scorte Usa. Chevron lascia sul terreno oltre il 2% ed Exxon Mobil oltre un punto percentuale.

Discorso a parte per Valero Energy, che crolla del 18% circa dopo aver preannunciato una perdita nel secondo trimestre a causa della debolezza del mercato.

L‘intervento del presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, che ha accennato a un ritorno alla crescita dell‘economia nel corso del 2009, non ha risollevato l‘umore degli investitori.

Fra gli altri titoli in evidenza, la compagnia assicurativa sulla salute Aetna perde oltre il 5% dopo aver lanciato un profit warning sul 2009.

Il costrutture di abitazioni di pregio Toll Brothers scende di oltre il 6% dopo aver chiuso il secondo trimestre fiscale con una perdita superiore alle attese.

Attorno alle 19 italiane, il Dow Jones scende dell‘1,27%, lo S&P 500 dell‘1,64% e il Nasdaq dell‘1,26%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below