1 giugno 2009 / 14:27 / 8 anni fa

BORSA USA, indici salgono 2%, Cisco brillante su ingresso Dow

NEW YORK (Reuters) - Wall Street preme sull‘acceleratore, con il Nasdaq che arriva a guadagnare oltre due punti percentuali.

<p>Operatori a lavoro a Wall Street. REUTERS/Brendan McDermid (UNITED STATES BUSINESS)</p>

Partita in modo brillante, la borsa di New York si è rafforzata, grazie anche alla rottura di livelli tecnici significativi. L‘indice S&P 500, che balza di oltre il 2%, si è spinto oltre la media mobile di 200 giorni per la prima volta dal maggio 2008.

Fra i titoli in evidenza, Cisco Systems mette a segno un progresso del 3% circa sulla notizia che il colosso delle infrastrutture di rete subentrerà a General Motors, che ha avviato la procedura fallimentare, nell‘indice Dow Jones (+2% circa).

Travelers avanza di oltre il 2% sulla notizia che prenderà il posto di Citigroup, poco mossa, nel Dow Jones.

Gm, che con la richiesta di fallimento non ha più i requisiti per la quotazione, sarà estromessa dal listino, ha detto il Nyse.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below