29 maggio 2009 / 15:07 / 8 anni fa

Opel, verso accordo con Magna; Fiat: la vita va avanti

FRANCOFORTE (Reuters) - General Motors e Magna International hanno raggiunto un accordo di massima per tentare di salvare la divisione tedesca Opel e Fiat risponde che, anche senza Opel, la vita va avanti e si cercherà un accordo con Saab.

<p>Fiat,AD:focus principale resta Chrysler,senza Opel vita prosegue. REUTERS/Ina Fassbender</p>

“Un accordo quadro è stato siglato. L‘obiettivo è lavorare per mettere a punto più dettagli possibile prima dell‘incontro con Merkel, in modo da siglare un memorandum of understanding in giornata”, dice una fonte vicina alle trattative, in merito alle trattative tra Magna e General Motors.

Le parti hanno cercato di arrivare a un accordo su un memorandum of understanding che dovrebbe servire come base per il finanziamento ponte da 1,5 miliardi di euro così come per una soluzione che protegga Opel dai creditori di GM.

Il ministro dell‘Economia, Karl-Theodor zu Guttenberg, ha detto che non ci sono garanzie sul fatto che oggi si arriverà a un accordo sul futuro di Opel.

“Ci sono idee da parte di Magna che sono ancora in discussione con GM e che stiamo anche rivedendo. Non ci sono garanzie che una decisione sarà presa oggi”, ha spiegato.

Secondo il ministro italiano dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, Fiat non è ancora fuori dalla partita per la conquista di Opel. Anche se al momento GM sembra preferire l‘offerta di Magna, i sei mesi di durata del prestito ponte serviranno a decidere chi sarà il compratore.

“Si va verso la creazione di una società fiduciaria con un prestito ponte di 1,5 miliardi che per sei mesi gestisca Opel e garantisca la permanenza dei siti in attesa del perfezionamento dell‘accordo con il compratore”, ha detto.

FIAT, SE NON AVREMO OPEL CONTINUEREMO A TRATTARE PER SAAB

Fiat ha come focus principale l‘accordo con Chrysler e se l‘affare Opel non dovesse andare in porto “la vita andrà avanti” e si continuerà a cercare un‘intesa per Saab.

E’ quanto ha detto l‘AD Sergio Marchionne nel corso di un evento a Montreal, parlando con i giornalisti.

“Penso che continueremo a concentrarci su ciò che abbiamo e siamo nelle fasi finali della transazione per la ristrutturazione di Chrysler. Penso che il nostro obiettivo sia chiudere questa operazione”, ha detto Marchionne.

“Se l‘operazione Opel non sarà disponibile per Fiat la vita andrà avanti”, ha aggiunto.

Marchionne ha aggiunto di non essere interessato a una partnership con Magna per Opel.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below