21 maggio 2009 / 17:30 / 8 anni fa

Fiat sceglie Intesa, Unicredit e Goldman Sachs per spin off auto

MILANO (Reuters) - Fiat ha scelto Intesa Sanpaolo, UniCredit Group e Goldman Sachs come global coordinator per il progetto di creare la separazione societaria delle attività automobilistiche del gruppo e la successiva quotazione delle azioni della NewCo risultante sulle principali borse europee.

Ne dà notizia un comunicato del Lingotto.

Le tre banche forniranno consulenza e supporto a Fiat per tutte le operazioni che si renderanno necessarie nei prossimi mesi, spiega la nota.

“Sono lieto che Fiat possa contare sulla competenza e sulla solidità finanziaria di questi istituti in un momento così determinante per lo sviluppo del settore automobilistico e di Fiat in particolare”, dice l‘AD, Sergio Marchionne nel comunicato.

“Il consolidato rapporto con queste banche, che ci hanno accompagnato e hanno attivamente contribuito al rilancio di Fiat degli ultimi anni, ci dà la tranquillità e la fiducia necessarie per intraprendere questo progetto”, conclude il manager.

Fiat ha presentato un‘offerta per le attività europee di Opel e di Vauxhall.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below