21 maggio 2009 / 06:43 / 8 anni fa

Borse Europa-Pacifico:indici in calo dopo stime Fed, sale Taiwan

MILANO (Reuters) - Borse dell‘area Asia-Pacifico in calo sulla scia dei mercati Usa dopo la notizia che la Federal Reserve ha tagliato le stime di crescita per l‘economia Usa per i prossimi tre anni.

<p>Un uomo consulta uno schermo con le quotazioni della borsa di Shanghai. REUTERS/Aly Song (CHINA BUSINESS)</p>

Pesa anche l‘indebolimento del dollaro (ai minimi bimestrali sullo yen) dopo che dalle minute della Fed è emersa l‘attenzione della banca centrale alla possibilità di comprare ancora titoli, una mossa che porterebbe sul mercato altra valuta americana.

Alle 8,30 l‘indice Msci delle borse asiatiche, escluso il Giappone, è in calo dello 0,46% mentre il Nikkei ha chiuso in ribasso dello 0,86%.

Spicca per contrasto il lieve rialzo di TAIWAN, che ha rinnovato i massimi di chiusura degli ultimi nove mesi. L‘attesa dei dati sul Pil trimestrale, che gli economisti prevedono debole, ha però limitato i guadagni.

Negative le altre piazze, con SHANGHAI tra i peggiori dopo che tanto Credit Suisse quanto Merrill Lynch hanno ipotizzato un rallentamento della ripresa economica cinese.

I titoli industriali hanno pesato su SEUL, le prese di profitto si sono abbattute sull‘INDIA, mentre ha tenuto botta SYDNEY che ha limitato la perdita allo 0,3%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below