15 maggio 2009 / 15:11 / 8 anni fa

Fiat a governo:incontro dopo definizione trattative con Opel

ROMA (Reuters) - La Fiat è disponibile a incontrare governo e sindacati per discutere del futuro degli stabilimenti italiani non appena si saranno definite le trattative con Opel, la controllata europea di General motors.

<p>L'ad di Fiat Sergio Marchionne. REUTERS/Johannes Eisele</p>

È quanto ha scritto l‘ad del Lingotto Sergio Marchionne in una lettera inviata al ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola.

“Concordo sull‘opportunità di un incontro con il Governo italiano e con il sindacato - con cui peraltro abbiamo avuto una riunione ufficiale a Torino a fine aprile - che si potrà tenere appena sarà possibile ipotizzare una concreta definizione delle trattative in corso” con Opel, dice Marchionne nella lettera, diffusa dal ministero dello Sviluppo.

Dopo aver raggiunto un accordo con l‘americana Chrysler, Fiat sta trattando un progetto di integrazione con Opel.

I sindacati temono che le mosse della Fiat possa a portare a ridimensionare gli stabilimenti italiani.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below