14 maggio 2009 / 09:10 / tra 9 anni

Greggio perde oltre un dollaro su stime di calo domanda per 2009

LONDRA (Reuters) - Il greggio scivola sotto i 57 dollari al barile, dopo che la International Energy Agency (IEA) ha stimato una domanda di petrolio in calo al tasso più veloce dal 1981.

La IEA ha previsto infatti, nel proprio report mensile, un calo della richiesta pari a 2,56 milioni di barili/giorno nel 2009, rispetto al calo precedentemente stimato di 2,4 milioni di barili.

Alle 10,45 il futures a maggio sul greggio cede il 2,14%, o 1,2 dollari, a quota 56,78. L‘analogo contratto sul Brent di Londra cede il 2,3% a 56 dollari.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below