8 maggio 2009 / 11:53 / 8 anni fa

Fiat-Opel,più dubbi dopo incontro con Marchionne-premier Renania

FRANCOFORTE (Reuters) - Il governatore dello stato tedesco della Renania-Palatinato ha detto che, dopo aver incontrato l‘amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, i punti interrogativi sul destino degli impianti Opel sono aumentati.

Il numero uno del Land dove ha sede la casa automobilistica controllata da General Motors ha aggiunto di avere difficoltà rispetto ai piani del Lingotto a causa dell‘impatto su Kaiserslautern, aggiugendo, però, di essere aperto a un‘eventuale soluzione.

Il governatore, in particolare, ha contestato a Marchionne il progetto di produrre piattaforme comuni Fiat-Opel, ma senza che la casa tedesca possa fabbricare un motore.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below