8 maggio 2009 / 08:07 / tra 9 anni

Borse Europa: indici salgono con banche, estrazioni minerarie

LONDRA (Reuters) - Viaggiano toniche le borse europee, con le banche sugli scudi per i risultati degli ‘stress test’ americani.

<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Michael Leckel (GERMANY BUSINESS)</p>

Acquisti anche sui titoli delle estrazioni minerarie, sulla falsa riga del rincaro dei metalli.

Dopo le prime battute l‘Ftseurofirst 300 guadagna l‘1,3%. Tra i singoli Paesi +1% per il Ftse 100 inglese. +1,3% per il Cac 40, +1,5% per il Dax.

“Aspettiamo anche i dati cruciali sul lavoro americano”, ricorda anche un operatore. “Si respira cauto ottimismo”, fa eco un altro.

A Francoforte brillano le big bancarie Usa: Bank of America corre a +13%, Citigroup a +14%, Wells Fargo a +3%. Tra quelle europee COMMERZBANK balza dopo aver annunciato risultati trimestrali deludenti, ma anche un vasto programma di riorganizzazione.

Tra i titoli in evidenza:

* ROYAL BANK OF SCOTLAND, che conta di chiudere la cessione degli asset in Asia entro l‘estate, guadagna più del 5%.

* Bene i titoli delle estrazioni, da BHP BILLITON ad ANGLO AMERICAN a RIO TINTO.

* SWISS RE corre a +12% sulla scia dell‘upgrade di Merrill Lynch.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below