5 maggio 2009 / 16:13 / 9 anni fa

Parmalat, rinviati a giudizio 5 manager di Morgan Stanley

PARMA (Reuters) - Il gup del tribunale di Parma, Maria Cristina Sarli, ha accolto oggi la richiesta di rinvio a giudizio presentata dal pm Vincenzo Picciotti per cinque persone che all‘epoca dei fatti erano manager e funzionari di Morgan Stanley, nell‘ambito del processo per il crack di Parmalat.

Lo riferiscono fonti giudiziarie, precisando che il processo inizierà il prossimo 28 settembre.

L‘accusa nei confronti di Paolo Basso, Carlo Pagliani, Salvatore Orlacchio, Raffaele Coriglione e Stefano Corsi è di concorso in bancarotta.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below