1 maggio 2009 / 09:35 / tra 9 anni

Accordo Fiat-Chrysler, Berlusconi: spinta per uscire dalla crisi

NAPOLI (Reuters) - L‘accoro raggiunto tra Fiat e Chrysler rappresenta una spinta per uscire dalla crisi. Lo ha detto oggi il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

<p>Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi REUTERS/Kacper Pempel</p>

“Mi sembra un fatto assolutamente positivo che dà una spinta per uscire dalla crisi”, ha detto stamani ai giornalisti Berlusconi, in visita a Napoli.

“Quindi - ha aggiunto il capo del governo - dobbiamo come sempre cercare di essere più fiduciosi e avere quel sano ottimismo senza il quale non si combina nulla di buono”.

Ieri il presidente americano Barack Obama ha annunciato ufficialmente l‘accordo tra Fiat e Chrysler, confermando che la più piccola delle big dell‘auto Usa ricorrerà a una procedura di fallimento pilotato come previsto dal Chapter 11.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below