29 aprile 2009 / 09:12 / 8 anni fa

Societe Generale conferma richiesta dimissioni presidente Bouton

PARIGI (Reuters) - Societe Generale ha confermato le indiscrezioni stampa sull‘offerta di dimissioni del presidente Daniel Bouton.

<p>Daniel Bouton, presidente dimissionario di Societe Generale. REUTERS/Denis Balibouse</p>

Era stato il quotidiano francese Le Figaro ad anticipare la notizia.

In un messaggio diffuso in mattinata Bouton ha aggiunto che il consiglio eleggerà il nuovo presidente il 6 maggio, giorno in cui decadrà formalmente dall‘incarico.

Bouton aveva già offerto le sue dimissioni appena scoperta la frode di uno dei suoi impiegati, ma il consiglio l‘aveva respinta.

“I ripetuti attacchi contro di me degli ultimi 15 mesi in Francia non soltanto danneggiano me, ma specialmente rischiano di colpire la banca e i suoi 163.000 impiegati”, ha scritto in una nota.

“Come ogni manager ho certamente commesso degli errori, ma la strategia messa in campo da Societe Generale l‘ha resa una delle migliori banche della zona euro e ho fiducia nel suo futuro”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below