27 aprile 2009 / 07:46 / 8 anni fa

Borsa Milano chiude in rialzo, balza Fiat, Bpm, giù Autogrill

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude la prima seduta della settimana in rialzo con un deciso recupero nel pomeriggio sulla scia della buon andamento di Wall Street.

<p>Un passante davanti a uno schermo con le quotazioni della borsa di Milano. REUTERS/Stefano Rellandini ( ITALY )</p>

Dopo una mattinata pesante, condizionata dai timori per il diffondersi dell‘influenza suina, la borsa milanese trae beneficio da un clima migliore sui mercati soprattutto per le notizie positive nel comparto auto Usa.

“General Motors ha ridato fiato ai mercati che in mattinata erano stati dominati dalle notizie sull‘influenza suina”, commenta un‘operatrice riferendosi al nuovo piano di ristrutturazione sul debito della casa auto Usa.

A Milano si rafforza Fiat mentre rimbalzano dai minimi della seduta i bancari. Brilla Pop Milano, che con l‘assemblea di sabato ha chiuso la tormentata vicenda del rinnovo del Cda.

L‘indice S&P/MIB termina in rialzo dello 0,92%, il Mibtel dello 0,5% l‘Allstar dello 0,58%. Volumi per 2,65 miliardi di euro circa.

* FIAT avanza del 4,4% recuperando quota 8 euro euro in un comparto auto europeo in rialzo dell‘1% circa.

Dall‘America arrivano notizie positive sia sul fronte sindacale, con l‘accordo con i sindacati canadesi e statunitensi, sia sul fronte dei creditori, a cui, secondo fonti, oggi il Tesoro dovrebbe fare una nuova offerta.

* Tra le banche svetta POP MILANO (+4,99%) dopo il cambio al vertice decretato dall‘assemblea di sabato. Secondo gli analisti, tuttavia, la vittoria di Massimo Ponzellini alla presidenza non porterà cambiamenti consistenti alla governance e alle strategie dell‘istituto e il rialzo odierno è perlopiù dovuto a un rimbalzo di tipo tecnico dopo che il titolo era rimasto indietro nell‘ultimo rally.

“I problemi della governance restano ma per la banca vediamo delle forti possibilità di crescita nei volumi di prestiti”, commenta un‘operatrice.

Tra le altre banche bene UNICREDIT, MEDIOBANCA con rialzi di oltre il 3% e BANCO POPOLARE (+2,3%)

* Acquisti sui difensivi come TENARIS, A2A ed ENEL. Quest‘ultima dovrebbe raggiungere entro pochi giorni un accordo con il fondo F2i per la cessione del 70-80% della rete di distribuzione del gas, ha riferito una fonte vicina alla trattativa. SNAM sale di oltre l‘1% nel giorno dell‘avvio dell‘aumento di capitale.

* TELECOM ITALIA fa +1,3% in linea con il comparto europeo.

* Sul fronte dei ribassi AUTOGRILL è penalizzata da realizzi dopo i buoni rialzi delle ultime sedute e dalla presenza del gruppo negli aeroporti del Messico, dove la febbre suina sta provocando numerose vittime. Il titolo cede il 4,8% con volumi sostenuti.

“A livello globale tutto il comparto dei trasporti aerei e turismo risentono dell‘inflenza suina e a Milano Autogrill è quello più legato al settore”, commenta un trader.

* ANSALDO, che venerdì ha annunciato un primo trimestre con un utile netto in forte crescita, guadagna oltre il 3%. Acquisti anche su STM con un +3,18%.

* Fuori dal paniere principale SAFILO chiude a +4,9% sotto i massimi di seduta mentre l‘azionista di riferimento, Only 3T, sta continuando a trattare soprattutto con quattro fondi di private equity per il rafforzamento della struttura del capitale della società veneta. Una chiusura dell‘accordo viene auspicata entro giugno prossimo.

* Prosegue la recente forte corsa di INDESIT (+11,3%), mentre SORIN sale del 9,5%. Su quest‘ultima un trader segnala intensi volumi: “Qualcuno vuole fare posizioni”, dice.

* ELICA balza dell‘8% dopo che il socio di maggioranza ha annunciato di voler rinunciare all‘incasso del dividendo per rafforzare il patrimonio della società.

* TREVISAN, dopo la sospensione in attesa di un comunicato, cede l‘8%. La società di revisione Deloitte&Touche non si sente in grado di esprimere un giudizio sul bilancio civilistico e consolidato sulla società al 31 dicembre 2008.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below