27 aprile 2009 / 06:25 / tra 8 anni

PUNTO1- Fiat, Tesoro Usa farà nuova offerta a creditori Chrysler

DENVER/WASHINGTON (Reuters) - Il Tesoro Usa dovrebbe fare una nuova offerta di ristrutturazione del debito ai creditori Chrysler già oggi, hanno detto fonti vicine alle negoziazioni.

<p>I vertici Chrysler davanti a alla sede della societ&agrave; ad Auburn Hills, in Michigan. REUTERS/Rebecca Cook/Files (UNITED STATES BUSINESS TRANSPORT)</p>

La scorsa settimana un comitato di banche creditrici - tra cui JPMorgan Chase & Co, Goldman Sachs Group, Morgan Stanley e Citigroup Inc - ha proposto di assumersi 3,75 miliardi di dollari di debito e rilevare una quota del 40% nel capitale della società ristrutturata.

Per tutta risposta il Tesoro ha proposto alle banche di ripianare 1,5 miliardi di dollari di debito, in cambio di una quota del 5% della società ristrutturata.

I dettagli della nuova offerta che potrebbe essere presentata oggi, per il momento, non sono trapelati.

Gli istituti vantano crediti totali per circa 7 miliardi di dollari e la scadenza per raggiungere un accordo con Fiat è fissata per il 30 aprile.

Il sindacato United Auto Workers ha raggiunto un accordo con Chrysler, Fiat e il governo americano in merito alle concessioni sul proprio contratto 2007 e l‘assicurazione sanitaria.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below