24 aprile 2009 / 09:40 / 9 anni fa

Fiat, trattative con Chrysler e UAW proseguono nel week-end

MILANO (Reuters) - Le trattative tra Fiat, Chrysler e i sindacati Usa (UAW) proseguiranno anche nel week-end “avvicinandosi pericolosamente” alla scadenza del 30 aprile fissata dal Tesoro americano.

<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Max Rossi/Files REUTERS (TRANSPORT BUSINESS)</p>

Lo scrive oggi il Wall Street Journal secondo il quale il governo Usa vuole che il Lingotto raggiunga un accordo con Chrysler prima di cercare una qualsiasi intesa con Gm.

“Più durano le trattative con Chrysler, però, più diventa difficile raggiungere un accordo con GM”, prosegue il quotidiano che cita diverse fonti.

Ieri fonti sindacali tedesche e italiane hanno confermato che l‘AD Fiat Sergio Marchionne ha espresso interesse per la casa tedesca controllata da GM. Ma WSJ aggiunge che accanto a Opel, al centro della possibile intesa con GM ci sarebbe anche la britannica Vauxhall.

Il quotidiano usa dice anche che la scorsa settimana l‘AD di Fiat Sergio Marchionne è andato a Berlino per parlare di Opel con il governo tedesco. Più esplicito il Financial Times, che oggi cita una fonte vicino a Opel secondo cui Fiat avrebbe “manifestato il suo interesse al governo tedesco”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below