23 aprile 2009 / 10:30 / 9 anni fa

Fiat, intesa Chrysler non prevede finanziamenti, neppure futuri

MILANO (Reuters) - I termini dell‘accordo tra Fiat e Chrysler sono tuttora oggetto di negoziazione con il dipartimento del Tesoro Usa e con gli azionisti di Chrysler.

<p>Il quartier generale di Chrysler ad Auburn Hills, in Michigan, in una foto dell'agosto 2007. REUTERS/Rebecca Cook/Files</p>

Lo rende noto la casa automobilistica italiana nel comunicato relativo ai risultati del primo trimestre.

“Se le negoziazioni saranno concluse con successo, i termini finali verranno definiti il 30 aprile 2009 o prima” scrive Fiat.

L‘intesa non prevede per Fiat alcun esborso di cassa verso Chrysler, nè impegni a finanziare Chrysler in futuro.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below