23 aprile 2009 / 08:05 / tra 9 anni

Borse Europa: indici in calo, Credit Suisse +7% dopo risultati

MILANO (Reuters) - E’ una giornata segnata da una raffica di trimestrali e dal rinnovato pessimismo sul settore finanziario americano quella che vede le borse europee avviare gli scambi in ribasso.

<p>Una veduta della borsa di Francoforte. REUTERS/Johannes Eisele (GERMANY BUSINESS)</p>

Eccezione positiva nella generale debolezza delle banche è Credit Suisse in rialzo su trimestrale nettamente sopra le attese, mentre Hsbc, Bnp Paribas, Societe Generale e Commerzbank perdono tra l‘1% e il 2,2%.

“Siamo di fronte a dati contrastanti. Se possiamo trarre un po’ di ottimismo dai numeri di Credit Suisse, i timori per la situazione di Gm e per i risultati di Morgan Stanley non scompaiono così facilmente”, commenta in una nota Chris Hossain, manager di Odl Securities.

Intorno alle 9,40 l‘indice paneuropeo FTSEurofirst 300 cede lo 0,7% circa, mentre tra i singoli listini il Dax di Francoforte perde l‘1,48%, il Cac 40 parigino l‘1,25% e il Ftse 100 londinese lo 0,56%.

I titoli in evidenza oggi:

* Ha sorpreso il mercato CREDIT SUISSE, annunciando un utile netto nel primo trimestre a 2 miliardi di franchi svizzeri, il doppio di quanto previsto, e sottolineando la fiducia sui prossimi mesi, grazie alla forza della divisione di investment banking. La seconda banca svizzera sale di quasi il 7%.

* La società farmaceutica svizzera NOVARTIS ha registrato un utile netto migliore delle attese nei primi tre mesi dell‘anno, ma in calo del 14% e ha ammonito che le perdite causate dalla forza del dollaro potrebbero influire negativamente sui risultati dell‘anno. Il titolo sale del 3,8%.

* Il calo della domanda e la flessione economica hanno danneggiato le vendite di LOGITECH, spingendola a una perdita nel quarto trimestre. Il titolo della produttrice numero uno al mondo di mouse per computer lascia sul terreno l‘11,5%.

* Nonostante i risultati positivi annunciati ieri da Apple, i tecnologici europei non si sottraggono al calo generale. In controtendenza INFINEON che sale del 2%.

* Il gruppo di ingegneria ABB perde il 5% dopo un calo del 35% a 652 milioni di dollari dell‘utile nei primi tre mesi dell‘anno che ha deluso le attese del mercato a 702 milioni.

* Le azioni della tv commerciale ITV cedono quasi il 5,5% dopo che la società ha confermato di non voler procedere a un aumento di capitale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below