April 16, 2009 / 6:47 AM / 9 years ago

Borsa Tokyo chiude in rialzo ma sotto massimi dopo pil Cina

TOKYO (Reuters) - Dopo aver guadagnato nel corso della seduta oltre il 3%, Tokyo ripiega chiudendo in rialzo dello 0,15% circa, colpito dalla notizia, proveniente dalla vicina Cina, di un rallentamento record della crescita nel primo trimestre dell‘anno.

Il Pil cinese, secondo le rilevazioni ufficiali, avrebbe infatti rallentato nei primi tre mesi dell‘anno al 6,1%, al di sotto delle attese degli analisti.

In Giappone gli investitori hanno dato il via a un‘intensa vendita dei titoli legati alla domanda cinese, come quelli dei produttori di acciaio e degli spedizionieri.

Nippon Steel, numero due mondiale dell‘acciaio, ha ridotto i guadagni, chiudendo a +1,3%, così come la società di trasporto marittimo Nippon Yusen indietreggiata rispetto ai massimi di seduta, ma comunque in netto rialzo a +4,47%.

“I dati sul Pil cinese sono stati utilizzati dagli investitori come una scusa per realizzare profitti”, commenta un supervisor giapponese di Okasan Securities.

A infondere un po’ di entusiasmo ai listini è stata la sospensione al rialzo di Nec Electronics sulla notizia di trattative in corso per una fusione con Renesas Technology.

Il Nikkei ha chiuso in rialzo dello 0,14% a 8.755,26 punti, mentre l‘indice allargato Topix ha messo a segno un calo dello 0,38% a 832,04.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below