13 aprile 2009 / 10:08 / 9 anni fa

Borse Asia in rialzo, greggio giù su previsioni calo richiesta

TOKYO (Reuters) - Le borse asiatiche hanno chiuso in rialzo oggi sulle speranze per l‘economia globale, con Taiwan che ha raggiunto un massimo da quasi sette mesi, mentre i prezzi del petrolio sono scesi sotto i 52 dollari al barile dopo che l‘Agenzia Internazionale per l‘Energia ha detto che la richiesta mondiale di petrolio scenderà a 2,4 milioni di barili al giorno.

<p>Una donna a Taipei davanti a degli schermi con le quotazioni della borsa di Taiwan. REUTERS/Pichi Chuang (TAIWAN)</p>

Ma le contrattazioni sono assottigliate dal fatto che molti centri in Asia e in Europa sono ancora chiusi oggi per il lungo fine settimana pasquale e i listini sono stati ampiamente senza una direzione con gli investitori che attendono i risultati delle banche Usa che saranno diffusi questa settimana.

L‘unica borsa a ritracciare è stata quella di Tokyo con l‘indice Nikkei che, in controtendenza rispetto al resto dell‘Asia, ha chiuso in ribasso dello 0,4%

Il dollaro è salito contro lo yen, guadagnando lo 0,2% a 100,38 yen.

Il greggio Usa per le forniture di maggio è sceso oggi di 0,75 dollari a 51,49 dollari al barile.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below