9 aprile 2009 / 14:51 / 9 anni fa

Sisma, Mps stanzia plafond di 500 milioni per aziende abruzzesi

ROMA (Reuters) - Monte dei Paschi ha deciso di sospendere le rate dei finanziamenti a medio e lungo termine ed ha stanziato un plafond di 500 milioni di euro destinato alle piccole aziende per venire incontro a popolazioni e imprese delle aree colpite dal terremoto abruzzese.

La sospensione delle rate, fino a un massimo di 12 mesi, verrà realizzata, per i finanziamenti a medio e lungo termine (mutui, sov, agrari), mediante l‘allungamento della vita degli stessi per un periodo corrispondente alle rate prorogate. Non verranno percepite né commissioni, né costi finanziari, spiega una nota.

Ai privati residenti nella zone colpite dal sisma sarà concessa la sospensione delle rate di mutuo fino a 12 mesi e la sospensione della maturazione delle rate per i prestiti personali e finalizzati, senza oneri per interessi o altri costi e spese.

In aggiunta alle filiali presenti sul territorio, saranno attivate alcune “filiali mobili” dotate di Atm per permettere il prelievo di contanti per i clienti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below