3 aprile 2009 / 09:34 / 9 anni fa

G20,Juncker:Lussemburgo collaborerà per non essere in lista Ocse

PRAGA (Reuters) - Il Lussemburgo ha intenzione di collaborare per esser rimosso dalla “lista grigia” dei Paesi che secondo l‘Ocse dovranno migliorare i loro livelli di trasparenza finanziaria.

<p>Il primo ministro lussemburghese Jean-Claude Juncker. REUTERS/Francois Lenoir</p>

Lo ha detto il Primo ministro Jean-Claude Juncker a margine dell‘Eurogruppo a Praga.

L‘organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ha posto infatti il Lussemburgo nella lista grigia dei paradisi fiscali dopo la decisione del G20 di agire contro gli stati che non collaborano.

“Ritengo che il trattamento riservato a certi Stati sia incomprensibile”, ha detto Juncker.

“Avvieremo i negoziati per gli accordi di doppia tassazione. Quando avremo fatto questo saremo rimossi dalla lista”, ha aggiunto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below